Nel presente numero la Redazione di Policlic ha scelto di analizzare alcuni aspetti poco indagati relativi alla storia della capitale italiana. Il lavoro qui presentato si apre con un contributo di Christian Raimo, autore affermato e importante conoscitore della società capitolina. La tesi formulata dallo scrittore punta a rispondere a un quesito tanto diffuso quanto provocatorio: Roma è realmente eterna? Lo sguardo della redazione volge poi al “glorioso” passato della città, posandosi su due questioni di notevole interesse giuridico. Dapprima, nell’intento di favorire l’odierno dibattito sul processo di emancipazione femminile, si offre una ricostruzione giuridica della condizione della donna tra età arcaica ed età augustea. Tale ricostruzione ha permesso di dimostrare che l’oppressione femminile trova le sue radici (anche normative) negli ordinamenti giuridici classici. Successivamente, invece, si è deciso di guardare alla concezione dell’arte nel mondo...

leggi tutto