Policlic n. 14

 

Il termine “rivoluzione” può abbracciare diversi ambiti di ricerca. Si può rivoluzionare se stessi, il modo di vivere la propria vita; si può assistere a un cambiamento epocale dal punto di vista politico o scientifico: in ogni caso è il termine con cui si indica un evento stravolgente, che segna una discontinuità con l’ordine che si intende superare.

La redazione di Policlic è partita da questo presupposto per sviluppare la rivista del mese di ottobre. Il risultato è un numero che analizza e interpreta le tante rivoluzioni di cui si scrive nei libri o si discute nel dibattito pubblico, per comprendere quanto alcuni particolari fenomeni siano stati o meno “rivoluzionari”.

Allo scopo di fornire al lettore un punto di vista più ampio possibile, ci si è soffermati sulla rivoluzione digitale, sulle rivoluzioni scientifiche verificatesi nella storia dell’umanità, sulla rivolta di Boudicca del primo secolo dopo Cristo e sulla vicenda dei barbudos cubani che combatterono e vinsero contro Batista.

Inoltre, nonostante rivoluzione e riforma possano sembrare termini in antitesi tra loro, soprattutto dal punto di vista politico, nei nostri approfondimenti si è provato anche a rintracciare gli elementi di forte discontinuità a cui va incontro il sistema penale italiano a seguito della riforma della Giustizia discussa nelle aule parlamentari.

Last but not least, a chiusura e corollario di tutto il numero abbiamo scelto di proporre una interessante intervista al professor Alessandro Guerra, docente di Storia Moderna presso il Dipartimento di Scienze Politiche della Sapienza e grande esperto della Rivoluzione francese.

IN QUESTO NUMERO

LA GRANDE SFIDA DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE
Quali strategie adottare per gestire la transizione tecnologica?
di Alessandro Lugli

Negli ultimi trent’anni lo sviluppo tecnologico ha determinato trasformazioni radicali per il mondo intero. Oggi il fenomeno della digitalizzazione è ampiamente dibattuto, generando sia facili entusiasmi che grandi paranoie. Dal punto di vista occupazionale, è probabile che la transizione tecnologica porterà a cambiamenti tali da causare la scomparsa di centinaia di migliaia di posti di lavoro. Con il seguente articolo si è cercato di esaminare le possibili strategie per gestire la rivoluzione digitale e agevolare il passaggio al lavoro automatizzato.

STORIA DELLE RIVOLUZIONI SCIENTIFICHE
Il progresso travagliato della scienza e della tecnologia attraverso i secoli
di Silvia Curulli

In questo articolo ci si pone l’obiettivo di raccontare il percorso che segnò le rivoluzioni scientifiche, da quella ellenistica fino a quella che è ancora in corso ai giorni nostri, analizzandone le implicazioni sulla cultura e sul pensiero del tempo. Da Archimede a Einstein si andrà a tracciare un lunghissimo fil rouge, che tra conoscenze perse e ritrovate segnerà l’indissolubile rapporto tra antico e contemporaneo.

L’IMPROCEDIBILITÀ DEI GIUDIZI D’IMPUGNAZIONE: UNA NUOVA RIVOLUZIONE PER IL PROCESSO PENALE ITALIANO
Montesquieu ammoniva che “una giustizia ritardata è una giustizia negata”. La Riforma Cartabia tenta di accelerare il giudizio penale introducendo una nuova causa d’improcedibilità. A quale prezzo?
di Francesco Battista

L’Italia è tra gli Stati europei più lenti nel definire i propri processi, sia civili che penali. Per accedere ai fondi del Next Generation EU, il Governo si è impegnato a velocizzare la propria macchina giudiziaria, nonostante le evidenti carenze di organico tra i magistrati. Con la sua prima riforma strutturale, la ministra Cartabia prova ad assicurare una maggiore speditezza del giudizio penale introducendo un’inedita causa d’improcedibilità. È davvero la strada giusta?

LA REGINA CELTICA CHE INSORSE CONTRO ROMA
La rivolta antiromana in Britannia: la vendetta di Boudicca
di Beatrice Boaretto

Tra il 60 e il 61 d.C., i Britanni guidati da Boudicca (regina degli Iceni) si ribellarono al dominio dei Romani che, oltre a impossessarsi delle terre ed esigere tributi onerosi, umiliarono pubblicamente la sovrana e stuprarono le sue figlie. Boudicca, spinta dalla sete di vendetta, fomentò la rivolta, che venne sedata nella battaglia di Watling Street, battaglia in cui il console Gaio Svetonio Paolino, all’epoca governatore della Britannia, sconfisse i ribelli.

LA RIVOLUZIONE FRANCESE: UOMINI E IDEALI
Intervista al professor Alessandro Guerra
di Emanuele Del Ferraro e Federico Paolini

In questa intervista con il professor Alessandro Guerra, si ripercorrono le fasi salienti della Rivoluzione francese, analizzandone la parabola dei principali protagonisti. Ci si interroga poi su quanto e come la Rivoluzione abbia influito sulla storia successiva sino all’oggi.

CUBA: STORIA DI UNO STATO RIBELLE
Dalla fine del colonialismo spagnolo alla perdurante pressione statunitense
di Tiziano Sestili

Cuba è un’isola che ha subito numerosi anni di colonialismo. Nella seconda metà degli anni Cinquanta, un gruppo di intellettuali e rivoluzionari, guidati da un giovane avvocato, Fidel Castro, portò a compimento un piano di ribellione per spodestare un dittatore simbolo dell’influenza americana.

IL NUOVO VOLTO DELLA GIUSTIZIA PENALE
L’affermarsi della Restorative Justice come terzo modello di giustizia
di Giulia Traldi

Il presente contributo affronta il tema della Restorative Justice, che si ritiene di peculiare interesse poiché ha generato un processo di cambiamento che coinvolge tutti i soggetti afferenti – a diverso titolo – ai sistemi di giustizia penale, e si ispira a valori e principi innovativi, quali la centralità della dimensione relazionale dell’essere umano, l’importanza dell’ascolto e della comprensione dell’altro, la partecipazione e il coinvolgimento diretto delle persone, il lavoro a livello comunitario.

Policlic n. 16

Policlic n. 16

Nel presente numero la Redazione di Policlic ha scelto di analizzare alcuni aspetti poco indagati relativi alla storia della capitale italiana. Il lavoro qui presentato si apre con un contributo di Christian Raimo, autore affermato e...

Policlic n. 15

Policlic n. 15

Nel dibattito pubblico si procede spesso a ondate. Ci sono temi caldi che, nel giro di qualche settimana o addirittura giorno, si raffreddano fino ad essere relegati ai margini della discussione. Senz’altro, tra i temi caldi degli ultimi...

Policlic n. 13

Policlic n. 13

Il presente numero di Policlic indaga le ragioni storiche, politiche, giuridiche e filosofiche della radicalizzazione delle posizioni assunte dai gruppi sociali. Lo fa attraverso vari contributi di indubbio interesse, con l’editoriale del...

Policlic n. 12

Policlic n. 12

L’Africa è un continente vastissimo, ricco di millenarie culture e variegate energie sociali e politiche. Un continente unito all’Europa da legami strettissimi che lo rendono argomento centrale nella politica internazionale dell’Unione...

Policlic n. 11

Policlic n. 11

Il 27 aprile 2020 usciva il primo numero della nostra rivista di approfondimento: Policlic n. 0. La pandemia era da poco esplosa in tutta la sua gravità e i cittadini italiani, come quelli di tutto il mondo, erano spaventati e disorientati. Con il nostro lavoroabbiamo...

Policlic n. 10

Policlic n. 10

Scarica QUI la Rivista n.10 di Policlic L’avvio del 2021 ha aperto scenari internazionali nuovi e consolidato alcune tendenze già avviate: dal nuovo approccio degli Stati Uniti, alla progressione internazionale della Cina di Xi Jinping, passando per le polemiche...

Policlic n. 9

Policlic n. 9

Scarica QUI la Rivista n.9 di Policlic Il nuovo numero di Policlic è incentrato sulle tematiche di genere. Si tenta di fare luce sulle questioni più importanti legate al tema, al fine di comprendere a che punto sia il processo di emancipazione delle donne e delle...

Policlic n. 8

Policlic n. 8

Scarica QUI la Rivista n.8 di Policlic I concetti di denaro, di potere, di crisi sono indissolubilmente legati al modello di sviluppo capitalista. Nell’ottavo numero di Policlic si analizzano alcune tra le principali criticità di un sistema economico che forse, mai...

Policlic n. 7

Policlic n. 7

Scarica QUI la Rivista n.7 di Policlic È possibile trovare un compromesso tra sviluppo industriale e tutela ambientale? Quali sono le principali questioni che emergono nel dibattito sullo sviluppo sostenibile? Gli sforzi compiuti sinora sono sufficienti a garantire un...

Policlic n. 6

Policlic n. 6

Scarica QUI la Rivista n.-6 di Policlic Il sesto numero di Policlic analizza il rapporto tra l’uomo e la dimensione spaziale che oggi domina la sua esistenza: la città. Alla riflessione, multidisciplinare e approfondita, contribuiscono l’editoriale del professor Pier...

Policlic n. 5

Policlic n. 5

Scarica QUI la Rivista n. 5 di Policlic Policlic n. 5 parla di Italia indagando sulle cause di una crisi senza fine, attraverso analisi storiche del processo di unificazione, del take off industriale, del crollo del fascismo. La strada percorsa incontra...

Policlic n. 4

Policlic n. 4

Scarica QUI la Rivista n. 4 di Policlic! Policlic n. 4 tratteggia l’intreccio in continuo mutamento tra diritti e società. Un percorso che attraversa istruzione e riservatezza, divorzio e aborto, diritti dei lavoratori e tutela dei minori, incontrando una riflessione...

Policlic n. 3

Policlic n. 3

Scarica QUI la Rivista n. 3 di Policlic! Di fronte alla crescente diffusione di teorie cospirazioniste e all’ampia presa che queste esercitano sull’opinione pubblica, in Policlic n. 3 ci occuperemo del fenomeno del complotto, analizzandone ragioni, interessi e...

Policlic n. 2

Policlic n. 2

Scarica QUI la Rivista n. 2 di Policlic! Alla luce delle violente tensioni politiche e sociali scaturite oltreoceano con il caso Floyd, in Policlic n. 2 ci occuperemo del conflitto interno agli Stati Uniti. Pur rimanendo solitamente sotto traccia, la questione...

Policlic n. 1 – Opere incompiute

Policlic n. 1 – Opere incompiute

Scarica QUI Policlic n. 1   Il nuovo numero della rivista, Policlic n. 1, presenta al lettore una panoramica attorno ai vari scenari lasciati in ombra dall’esplosione della pandemia da COVID-19. La situazione emergenziale che da mesi stiamo affrontando, infatti,...