Home Filosofia e Società

Filosofia e Società

Aspetto centrale di questa rubrica è lo scambio reciproco di saperi accompagnato dalla volontà di superare le barriere di autoreferenzialità che imbrigliano le conoscenze, promuovendo invece l’unicità e irripetibilità di "ricercatori del senso delle cose" e quindi, come è inevitabile, di amanti indefessi del sapere. Pertanto i nostri unici nemici sono i pregiudizi, le superficialità nonché ogni forma di dogmatismo e presunzioni personali. Nel nostro piccolo ci impegniamo a rendere operativo e sincero il motto socratico del "sapere di non sapere". Il successo di questo lavoro sarà dunque misurato dalla capacità di diffusione dei contenuti capaci di allargare e potenziare un autentico rapporto con la realtà, le sue sfide e i misteri. Ad una falsa certezza preferiamo un vero dubbio.

Lorenzo Picca, classe 1994, ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze filosofiche presso l’Università degli Studi Roma Tre, laureandosi con una tesi in Storia della filosofia antica sotto la guida del professor Riccardo Chiaradonna, con la correlazione del professor Mario De Caro. Collabora con “IAPh Italia – Associazione Internazionale delle Filosofe”, per la quale cura la sezione “Interlocutori”, e...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio. Scarica QUI la rivista n.1 di Policlic! In una intervista del 1988 il filosofo Gilles Deleuze ragiona di arte connessa a territorio e deterritorializzazione (Melville la chiamò, con un significato “vicino”, outlandish), e lo fa considerando dapprima il comportamento in natura delle zecche, animali che si muovono in...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio. Scarica QUI la Rivista n.1 di Policlic! Il periodo appena trascorso ha indubbiamente avuto un forte impatto sulla vita dell’uomo e ha coinvolto una molteplicità di ambiti, dalla politica alla sanità, all’economia, all’istruzione, alla religiosità. In questo breve articolo di approfondimento l’attenzione sarà rivolta alla filosofia e al...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio. Scarica QUI la Rivista n.1 di Policlic! Lo smart working tra innovazione e renitenza È ormai un fatto che l’emergenza coronavirus abbia determinato la necessità di ripensare il modo di intendere il lavoro. Da marzo 2020, quando miliardi di persone si sono ritrovate costrette a riorganizzare le proprie esistenze...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio. Scarica QUI la Rivista n.1 di Policlic! Vivere ai tempi del terrore, vivere ai tempi della COVID Nella mente della generazione di chi scrive, nata a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta, nulla può definire meglio del terrorismo il concetto di “minaccia”. Per decenni la trattazione di questo...
Questo articolo è estratto dalla Rivista n.0 di Policlic pubblicata il 27 aprile. Scarica qui sotto la versione integrale. Scarica QUI la Rivista n.0 di Policlic! In soli cento giorni l’epidemia di COVID-19 è riuscita a ribaltare gli equilibri mondiali come solo una guerra sarebbe stata capace di fare. Mentre le grandi democrazie occidentali arrancano di fronte all’avanzata del virus e sembrano...
Questo articolo è estratto dalla Rivista n.0 di Policlic pubblicata il 27 aprile. Scarica qui sotto la versione integrale. Scarica QUI la Rivista n.0 di Policlic! Secondo Sigmund Freud, a inizio Novecento l’uomo aveva dovuto subire già due mortificazioni, ma si avviava inerme verso la terza. La prima è rappresentata dalla scoperta che la terra non è al centro dell’universo; la...
Riflessione filosofica sulla gestione della pandemia da Covid-19 Durante le fasi iniziali dell’emergenza nazionale da Covid-19, si è spesso rimproverato al governo un macroscopico errore di comunicazione, dovuto principalmente alle opinioni contraddittorie di scienziati ed esperti circa la diffusione e l’effettiva pericolosità del Coronavirus. Se a fine gennaio la coppia di pazienti cinesi ricoverata presso l’ospedale Spallanzani di Roma non...
L’età dei meme è senza dubbio l’età delle emergenze, un’età dove l’ecosistema informativo sembra insistentemente orientato a far impazzire chi ne usufruisce. Se è vero che le ideologie sono cadute, portandosi dietro nell’abisso della storia anche le chiavi di lettura – e dunque la comunicabilità – del reale, nessuna conformazione degli eventi correnti sembra solida a sufficienza da reggere...
Cosa significa “essenza”? Cosa intendiamo per “esistenza”? Ma soprattutto, in che modo la filosofia ha pensato e pensa il rapporto tra questi concetti? Ogni epoca ha conferito loro un significato particolare, il quale ha influenzato certamente i significati a essi attribuiti nei secoli successivi. Imprescindibile il confronto con Aristotele, il quale è comunemente considerato il fondatore della teoria dell’essenza...