Home Politica Estera e Diplomazia

Politica Estera e Diplomazia

“La politica è l’arte del possibile, la scienza del relativo” (Otto Von Bismarck) Dinnanzi al continuo mutare dell’assetto politico internazionale, la comprensione e l’analisi panoramica degli eventi chiave e dei personaggi rilevanti nell’articolato mondo delle relazioni tra le potenze mondiali non può prescindere da un’in-formazione quotidiana.La rubrica offre la possibilità di una diversa lettura delle contingenze politiche e mette a disposizione una piattaforma per la ricerca critico-analitica a 360 gradi con il fine ultimo di offrire punti di vista alternativi, senza lesinare il politicamente scorretto, sull’Ars Politica. “Quando vogliono guadagnare tempo, i governanti chiedono di parlare.” (Henry Kissinger, L’Arte della Diplomazia)

Il 14 maggio 2018 l’Ambasciata statunitense presso lo Stato d’Israele sarà trasferita da Tel Aviv a Gerusalemme, capitale “unica ed indivisibile” secondo la Legge Fondamentale israeliana. La notizia, che di fatto accellera il percorso già tracciato dal Presidente Donald Trump lo scorso 5 Dicembre, è stata annunciata dal quotidiano Haaretz e da altri media israeliani i quali prevedono che,...
La Storia e la Geopolitica russa tra passato, presente e futuro (a cura di Niccolò Meta) Quando la bandiera dell’Unione Sovietica venne ammainata per l’ultima volta dal pennone del Cremlino, la sera del 25 Dicembre 1991, molti credettero di essere testimoni di una svolta epocale dove il trionfo delle democrazie liberali avrebbe posto la parola fine a qualunque velleità egemonica per...
Brevi riferimenti storico-politici La storiografia contemporanea si è spesso interrogata su quale potesse essere ritenuto il periodo nella storia di Hong Kong più consono per comprendere le complesse dinamiche politico-istituzionali di questa Regione Amministrativa Speciale. Questo è stato individuato negli ultimi anni della dinastia Qing. Il controllo dei Qing sull’intera Cina diminuì drasticamente nel XIX secolo, quando si presentarono delle variabili...
Indice : La Guerra di Corea - La Domino Theory - John Fitzgerald Kennedy - La guerra in Vietnam - Nixon e la distensione La Guerra di Corea - La teoria del containment alla prima prova della Storia "In these circumstances it is clear that the main element of any United States policy toward the Soviet Union must be that of long-term,...
Indice : Dopo la presidenza Wilson - L'avvento di Franklin Delano Roosevelt - La politica estera di Roosevelt - Il "Nuovo Ordine Mondiale" - Le Nazioni Unite - "Uncle Joe" - Da Roosevelt a Truman Gli "interregni" dopo la presidenza Wilson (1921-1933) "Call it the selfishness of nationality if you will. I think it's an inspiration to patriotic devotion to safeguard America first, to stabilize America first, to prosper America first, to think of America first, to exalt America first, to live for and revere America...
Difesa, prima d’esser un Ministero è una idea, una necessità, una condizione d’esistenza identitaria per lo stato e un'esigenza volta alla preservazione dell’integrità patria, della sua sicurezza e visibilità internazionale. In tal senso il concetto relativo alla Difesa non riesce scevro da legami intessuti diplomaticamente e talvolta da stretti nodi che impediscono ovviamente al singolo programma politico di sottrarsi...
Indice : L'entrata nella WWI - Lo scontro con Roosevelt - I Quattordici Punti - La Conferenza di pace di Parigi - Il Trattato di Versailles - La Società delle Nazioni e l'opposizione Il primo mandato di Wilson e l'entrata nella WWI "Universal law and not equilibrium, national trustworthness and not national self-assertion were, in Wilson's view, the foundations of international...
Indice : L' "appunto" - La "Dottrina Monroe" ed il "Corollario Roosevelt"- Disraeli e Gladstone Considerazioni iniziali - L' "appunto" datato 2 Dicembre 1913 "Gentlemen of the Congress: The country, I am thankful to say, is at peace with all the world, and many happy manifestations multiply about us of a growing cordiality and sense of community of interest among the nations, foreshadowing...
Il Presidente e la politica estera Conformemente alle disposizioni contenute nella Costituzione della V Repubblica francese adottata nel 1958, il Presidente della Repubblica, eletto a suffragio universale diretto con  doppio turno, oltre alle funzioni meramente arbitrali di garante del rispetto della Costituzione, dell’indipendenza e dell’integrità territoriale della nazione - Art. 5 -, gode di un’elevata autonomia decisionale ed esercita un...
“Stiamo male, ma andiamo bene” ha affermato il presidente della Unión Industrial Argentina (UIA) Miguel Acevedo nel Giugno 2017. Una dichiarazione volta a tracciare l’attuale situazione economica del paese che però risveglia oscuri ricordi nel popolo argentino. È stata infatti pronunciata nel lontano 1991 dall’allora presidente Carlos Menem nel descrivere la situazione che 10 anni dopo avrebbe portato il paese...
error: Content is protected !!