Home Storia

Storia

Storia è memoria, maestra, architettura del futuro, coscienza identitaria e sintesi didattica, distillato di genio e grandezza, follia e operosità dell’uomo. E l’Uomo ne costituisce il materiale fondante ed al contempo il suo costruttore instancabile, talvolta inconsapevole, un custode perpetuatore dei sogni e dei progetti di coloro che hanno vissuto prima di lui. Come la si legge, come la si interpreta, come la si narra, farà di voi chi siete, plasmerà chi sarete, lascerà impronta di chi siete stati.

La nazionalizzazione dell’industria elettrica in Italia ha rappresentato, in qualche modo, un campo di battaglia ideale per due visioni politiche storiche dello Stato e dell’Economia: quella riformista e quella liberista. Due modi di concepire il ruolo della politica e delle istituzioni, tra i favorevoli ad un intervento massiccio dello Stato nell’economia e chi invece riteneva e ritiene che la...
La parabola economica degli Stati Uniti Quando si pensò che il capitalismo, essendo riuscito a sopravvivere al comunismo sovietico, fosse il sistema vincitore assoluto, destinato a non morire, probabilmente il mondo occidentale fu colto da una miopia a senso unico, soprattutto perché si tende preoccuparsi dei difetti e dei limiti del sistema rivale, ma non dei propri. È ancora fresco il...
La nazionalizzazione dell’industria elettrica in Italia ha rappresentato, in qualche modo, un campo di battaglia ideale per due visioni politiche storiche dello Stato e dell’economia: quella riformista e quella liberista. Due modi di concepire il ruolo della politica e delle istituzioni, tra i favorevoli ad un intervento massiccio dello Stato nell’economia e chi invece riteneva e ritiene che la...
Gli oltre tre millenni lungo i quali si snoda il cammino storico della Cina sono ricchi di avvenimenti complessi, susseguitisi al ritmo di guerre intestine e accentramento imperiale, dominio e sottomissione, splendore e decadenza. Tuttavia, sembrano anche essere uniti da un filo rosso, riconoscibile in quello che potrebbe essere considerato uno sviluppo progressivo, non interrotto nemmeno dai numerosi e...
La moltiplicazione delle infrastrutture logistiche avviata nel corso degli anni ‘60 con l’apertura di tre nuovi centri per la ricerca, unita alla vasta campagna di reclutamento volta a consolidare l’organigramma della NASA, sancì l’inizio di un’impresa titanica culminata nella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 con la conquista della Luna. Nondimeno, prima di analizzare uno degli...
Stando alla definizione fornita dall’Istituto Treccani nel suo “Vocabolario della lingua italiana”, il termine passo viene comunemente impiegato per descrivere: “ciascuno dei movimenti ritmici e alterni degli arti mediante i quali, nella deambulazione, si compie la traslazione del corpo in avanti (o anche, in via eccezionale, indietro) sia negli uomini che negli animali”. In altre parole, esso costituisce un atto elementare...
Alla luce degli esiti delle più recenti tornate elettorali, in tutto il mondo possiamo osservare che sono stati ottenuti ottimi risultati da partiti e, soprattutto, da leader politici che fanno un ampio uso dei social network per comunicare con il proprio elettorato. Osserviamo sempre di più un uso massiccio della comunicazione politica, sia televisiva sia legata al mondo del...
Le origini del pensiero eurasista: Nicolaj Trubeckoj Il coro delle voci contrarie al dogmatismo sovietico non rimase circoscritto ai soli adepti del VSKhSON, della Molodaya Gvardiya o agli “ultrà” di Šimanov, articolandosi in una moltitudine di correnti improntate al superamento dell’ortodossia comunista. L’esempio più emblematico fu quello rappresentato dal neo-eurasismo di Lev Gumilëv (1912-1992), a sua volta reinterpretazione dell’omonima dottrina...
La “destra dell’establishment”: la Molodaya gvardiya La ripresa dell’agitazione anticomunista a opera della “Nuova destra dell’establishment”, erede spirituale del movimento slavofilo pietroburghese, coincise con l’apertura del processo a carico dei dissidenti del VSKhSON. L’esordio ufficioso risale infatti alla primavera del ‘68 quando Michail Lobanov, giornalista politico conosciuto per l’estrema vicinanza al Partito, pubblicò sulle pagine della Molodaya gvardiya  (“Giovane Guardia”) un articolo...
Il marxismo-leninismo: storia e definizione A dispetto dell’enorme mole di studi condotti sull’argomento fin dal lontano 1917, sono ancora molte le imprecisioni storiografiche relative alla parabola settuagenaria dell’URSS. Tra i falsi miti più difficili da sfatare merita un discorso a sé l’inesistenza di ideologie parallele al marxismo-leninismo, a sua volta prodotto di quel centralismo democratico imposto dai bolscevichi all’indomani della...
error: Content is protected !!