Home Storia

Storia

Storia è memoria, maestra, architettura del futuro, coscienza identitaria e sintesi didattica, distillato di genio e grandezza, follia e operosità dell’uomo. E l’Uomo ne costituisce il materiale fondante ed al contempo il suo costruttore instancabile, talvolta inconsapevole, un custode perpetuatore dei sogni e dei progetti di coloro che hanno vissuto prima di lui. Come la si legge, come la si interpreta, come la si narra, farà di voi chi siete, plasmerà chi sarete, lascerà impronta di chi siete stati.

Scarica QUI la rivista n. 10 di Policlic Tra il 1789 e il 1814 l’Europa fu messa completamente a soqquadro, prima dalla Rivoluzione francese, poi dall’epopea di Napoleone Bonaparte, imperatore di Francia dal 1804. Dopo che Napoleone venne sconfitto a Lipsia nella celebre Battaglia delle nazioni, i grandi d’Europa si riunirono a Vienna tra il novembre del 1814 e il...
Scarica QUI la rivista n. 10 di Policlic Un progetto universale: l’ONU Le radici delle moderne istituzioni e degli odierni raggruppamenti internazionali sono da ricercare nelle profonde ferite inflitte dalla Seconda guerra mondiale. Il 1º gennaio 1942, poche settimane dopo l’attacco giapponese a Pearl Harbour, gli Stati Uniti resero pubblica una “Dichiarazione delle Nazioni Unite”, che fu sottoscritta da 26 Paesi...
Scarica QUI la rivista n. 10 di Policlic La Rivoluzione d’ottobre portò alla nascita del primo Stato socialista al mondo, segnando l’inizio di un periodo complicato della storia russa che avrebbe condotto l’Unione Sovietica ad assurgere a superpotenza mondiale. Raramente si ricorda che fu proprio l’URSS a determinare, in un certo qual modo, la nascita e la morte di uno...
Il progetto Shadow of Norge sembra essere davvero partito quest’oggi come nel 1926. Il 95esimo anniversario è stato introdotto dalla conferenza “Shadow of Norge: un progetto di comunicazione storica”, organizzata lo scorso 29 marzo da Policlic.it e dall’Associazione Culturale "Il Marforio". Durante la conferenza sono intervenuti il professor Gianluca Casagrande, docente di Geografia e direttore scientifico del GREAL della Università Europea...
Per le ambizioni unitarie italiane, i moti del 1848 non potevano non rappresentare un fallimento – come d’altronde lo erano stati quelli del 1820-21 e quelli del 1830-31. In tutta Italia, infatti, dopo un iniziale successo delle insurrezioni, che avevano portato sia alla concessione di carte costituzionali di stampo liberale sia, in alcuni casi, alla cacciata dei sovrani (ad...
Scarica QUI la rivista n. 9 di Policlic La condizione della donna rappresenta uno degli argomenti storici più discussi, il cui dibattito risulta ancora particolarmente attuale. Il ruolo della donna nella società, la sua condizione lavorativa, la sua funzione all’interno delle dinamiche familiari rappresentano questioni che nascono e si affermano per la prima volta sul finire dell’Ottocento. Si tratta di un...

Crisi e usura

Scarica QUI la rivista n. 8 di Policlic L’usura come riflesso della crisi economica L’usura, nella sua accezione moderna, identifica una sproporzione tra le prestazioni di chi eroga una somma di denaro e di chi, ricevendola, deve in seguito restituirla. Si tratta di una pratica certamente illecita, che esprime al meglio il rapporto che lega il denaro alla crisi economica e...
Scarica QUI la rivista n. 8 di Policlic Nel corso della storia le crisi economiche sono cambiate radicalmente. Le crisi dell’età contemporanea, infatti, si configurano nella stragrande maggioranza dei casi come crisi di sovrapproduzione. La caratteristica principale di questo tipo di crisi economica è uno squilibrio tra domanda e offerta dal lato dell’offerta; in altre parole, si ha una crisi...
Scarica QUI la Rivista n. 7 di Policlic Negli ultimi anni la questione ambientale e la lotta contro il cambiamento climatico hanno conquistato un grande spazio nel dibattito pubblico, soprattutto nei Paesi occidentali, in particolar modo grazie all’azione della carismatica ragazza svedese Greta Thunberg e al movimento Fridays for Future, da lei ispirato. L’ambientalismo, però, è tutt’altro che una novità...
Scarica QUI la Rivista n. 6 di Policlic Il tema della tutela dell’ambiente è tornato attuale nel biennio 2019-2020 a causa di una serie di eventi che hanno scosso l’opinione pubblica mondiale. I vasti incendi sviluppatisi in Amazzonia a cui si sono aggiunti quelli in Australia, uniti alla diffusione della COVID-19 a livello globale, hanno posto l’accento sui mutamenti climatici...