Home Storia

Storia

Storia è memoria, maestra, architettura del futuro, coscienza identitaria e sintesi didattica, distillato di genio e grandezza, follia e operosità dell’uomo. E l’Uomo ne costituisce il materiale fondante ed al contempo il suo costruttore instancabile, talvolta inconsapevole, un custode perpetuatore dei sogni e dei progetti di coloro che hanno vissuto prima di lui. Come la si legge, come la si interpreta, come la si narra, farà di voi chi siete, plasmerà chi sarete, lascerà impronta di chi siete stati.

Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 2 pubblicata il 27 giugno.  Scarica QUI la Rivista n. 2 di Policlic! Nell’inverno del 1941 Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi scrivevano sull’isola di Ventotene, dove erano confinati in quanto antifascisti, il Manifesto per un’Europa libera e unita. Il 12 maggio 1949 nasceva ad Anzio, altra località dall’indubbio valore storico, Pier Virgilio Dastoli,...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 2 pubblicata il 27 giugno.  Scarica QUI la Rivista n. 2 di Policlic!  Il 18 maggio 1896 la Corte Suprema degli Stati Uniti pronunciò la sentenza riguardante il caso Plessy v. Ferguson, respingendo il ricorso presentato da Homer Plessy. Con questa decisione, fu sancita la liceità della segregazione razziale e della legislazione segregazionista...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 2 pubblicata il 27 giugno.  Scarica QUI la Rivista n. 2 di Policlic! La tragica morte dell’afroamericano George Floyd, 46 anni, ammanettato e bloccato a terra, trattenuto con il ginocchio premuto sul collo per nove minuti da un agente bianco, Derek Chauvin, a Minneapolis (Minnesota), ha riproposto il dibattito, mai del tutto sopito,...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio.  Scarica QUI la Rivista n.0 di Policlic! Il 9 maggio 1945 terminava la Seconda guerra mondiale in Europa, con la resa del Terzo Reich sotto i colpi dell’Armata Rossa e degli eserciti di Francia Libera, Gran Bretagna e Stati Uniti. Il Den’ Pobedy (День Победы), il “Giorno della...
Questo articolo è estratto dalla rivista Policlic n. 1 pubblicata il 27 maggio.  Scarica QUI la Rivista n.1 di Policlic! L’attuale emergenza COVID-19 sta mettendo a dura prova l’assetto delle democrazie occidentali. La necessità di decidere nella maniera più veloce e semplice possibile ha dato vita, fino a questo momento, a un processo di accentramento evidente del potere politico nelle mani...
Qual è stato il rapporto tra il Fascismo e la Repubblica? Quanto lo Stato democratico si è distanziato da quello del regime di Mussolini? Claudio Pavone, sostenendo la tesi di una continuità tra l’Italia fascista e l’Italia repubblicana e democratica, individuava tra i fattori che avevano reso possibile tale continuità il fallimento del tentativo dell’epurazione e la debolezza delle...
Parte prima “Un quadro splendido, l’omicidio rituale ebraico dei bambini cristiani è attendibile”: questa affermazione, come riporta l’Osservatorio Antisemitismo, è contenuta in un articolo pubblicato qualche giorno fa da un giornale digitale pugliese. L’encomiastica descrizione è riferita a un recente dipinto della famosa storia antisemita di Simonino da Trento, venerato come beato fino al Concilio Vaticano II, e origine di...
Scarica QUI la Rivista n.0 di Policlic! Marco Follini è un importante protagonista della vita politica italiana del periodo repubblicano. Ha infatti ricoperto rilevanti ruoli sin dall’inizio della sua esperienza politica, avvenuto nelle fila della Democrazia Cristiana, del cui movimento giovanile è stato Segretario nazionale dal 1977 al 1980. In seguito, diviene uno dei componenti della direzione nazionale del partito,...
Prima Lega Nord, poi solo Lega. Quando si pensa al partito che fu di Bossi e ora è di Salvini, si rischia di appiattirsi sul presente, senza ricordare quello che la Lega è stata negli anni e soprattutto quello che era in principio. Può essere interessante ripercorrere la storia delle forze politica italiane, attuali e non, per rintracciarne gli...
Da qualche ora si è conclusa la cerimonia di premiazione della 92esima edizione degli Academy Awards statunitensi, una notte in cui gli ambiti premi Oscar hanno visto lo storico trionfo del talento sudcoreano Bong Joon-Ho e del suo Parasite, vincitore di ben quattro statuette (Miglior film, Miglior film internazionale, Miglior regista e Migliore sceneggiatura originale). In una serata come detto...